Cronaca Parrocchiale
05.02.2011. Educazione ai 'metodi naturali'
La Sig.ra Maria Benincasa Presta, a titolo di esperta, è venuta a parlare al gruppo di coppie che si stanno preparando al sacramento del matrimonio sul tema: educazione ai “metodi naturali”. Accolta da Genny e ed Elio Mingolla e presentata da don Fabio, l’esperta è stata molto brava, semplice e chiara. Per la parte tecnica hanno collaborato Raffaele e Giusy. I numerosi fidanzati presenti hanno seguito con vero interesse dall’inizio alla fine, scoprendo tutta un’altra dimensione nel discorso della regolazione delle nascite. E’ noto infatti che i “metodi naturali” non sono per nulla pubblicizzati, perchè sono del tutto gratuiti e nessuno può guadagnarci sopra.

Eppure quelli oggi più affidabili (soprattutto quello sintotermico) sono stati ampiamente sperimentati e hanno un’alto livello di sicurezza. Sono efficaci non solo per evitare gravidanze indesiderate, ma anche per indicare i tempi più adatti quando si desidera la fecondazione Presuppongono nella donna la conoscenza del proprio corpo e nell’uomo un sincero rispetto per la donna.

La Chiesa li propone non soltanto perché sono più rispettosi dei cicli naturali, ma anche perché rafforzano l’intesa e l’armonia della coppia. Hanno solo bisogno di essere spiegati bene da persone competenti, come nel nostro caso la signora Presta. (Per saperne di più: www.metodinaturali.it )
Data: 06/02/2011
Fonte:
Copyright 2020 © Basilica di Santa Maria della Vittoria - S. Vito dei N. (BR)   |   Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni   |   Credits
Accessi Unici dal 13/03/2009: 24109
Indirizzo IP: 18.206.13.28Tempo di elaborazione della pagina: 0,0156 secondi