Cronaca Parrocchiale
16.06.2017. L'eredità di Aldo Moro
 La nostra Azione Cattolica ha pensato e condotto a buon fine un’interessante serata dedicata ad Aldo Moro. Anzitutto si è svolto  il lavoro preparatorio, cioè diversi incontri formativi guidati dalla presidente Dora Iaia  per far conoscere ai giovani/giovanissimi di A.C.  la vita di Moro, le ragioni ideali del suo impegno in politica e alcuni aspetti del suo pensiero. Poi l’organizzazione della serata, nel chiostro dei Domenicani, venerdì 16 giigno 2017 con inizio alle ore 20,  sul tema: Si può raccogliere l’eredità di Aldo Moro?   Dopo i saluti del sindaco Domenico Conte e di Dora, in veste di presidente AC, don Fabio ha messo il luce  i forti valori cristiani che emergono in tutta l’esistenza di Moro, fino ai drammatici giorni del suo rapimento. L’Avv. Antonio Santoro, invece, ha presentato con  ricchezza di contenuti e apprezzata  chiarezza espositiva alcuni aspetti del  bel rapporto di Moro con i giovani e del suo lucido pensiero come giurista. I due interventi sono stati preceduti da un vivace “video” preparato dagli stessi  ragazzi.  Raffaele Romano, come giornalista, ha fatto da moderatore,  legando molto bene i vari momenti della serata, durata quasi due ore.   La partecipazione è stata numerosa e attentissima.  Alla fine molti si sono avvicinati agli organizzatori, congratulandosi per questa stimolante iniziativa. 

Data: 17/06/2017
Fonte:
Copyright 2018 © Basilica di Santa Maria della Vittoria - S. Vito dei N. (BR)   |   Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni   |   Credits
Accessi Unici dal 13/03/2009: 3290
Indirizzo IP: 54.226.36.60Tempo di elaborazione della pagina: 0 secondi